Neuro e Psicomotricità

Che cos’è la Terapia della Neuro e Psicomotricità?

La Terapia della Neuro e Psicomotricità è un intervento rivolto all’età evolutiva che mira a favorire la maturazione psicologica del bambino attraverso il movimento, il gioco e la relazione con l’altro.

 

Perché viene utilizzato il corpo e i suoi movimenti?

Il bambino, soprattutto nei primi anni di vita, impara a conoscere il mondo e a relazionarsi con l’ambiente proprio attraverso il proprio corpo e la sua motricità. Attraverso il movimento e la scoperta del proprio corpo il bambino impara dunque a conoscere anche sé stesso e l’altro, che è diverso da sé!
Per il bambino la propria corporeità è spesso il principale canale espressivo e comunicativo, spesso molto più del linguaggio, anche quando quest’ultimo fa la sua comparsa.
Avere consapevolezza del proprio corpo nello spazio ed essere padroni dei propri movimenti favorisce, oltre che su un piano fisico una corretta coordinazione ed equilibrio, anche un buon rapporto con sé stessi e con il mondo esterno.
La motricità contribuisce dunque allo sviluppo fisico, emotivo e cognitivo.
Proprio per questo viene chiamata “psico”motricità!


Per chi è indicata la Terapia della Neuro e Psicomotricità?

La Terapia della Neuro e Psicomotricità ha più campi di applicazione, da quello educativo a quello terapeutico/riabilitativo.
A livello educativo potrebbe essere utile ad ogni bambino! In particolar modo per quei bambini che si presentano come più timidi, insicuri, agitati o con difficoltà comportamentali.
A livello terapeutico/riabilitativo, invece, è indicata in presenza di problematiche complesse come: ritardi o disturbi dello sviluppo, disabilità o ritardi cognitivi, autismo, difficoltà di apprendimento quindi DSA (..).

Chi è il Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva?

La figura professionale che si occupa di questo tipo di intervento è il Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva (T.N.P.E.E.).
Il TNPEE svolge dunque interventi di prevenzione e riabilitazione dei disturbi del neurosviluppo, nelle aree della neuropsicomotricità, della neuropsicologia e della psicopatologia dello sviluppo.
Il TNPEE si occupa quindi di età evolutiva (0-18 anni), ponendo attenzione alla globalità dello sviluppo e all’integrazione delle funzioni e delle competenze specifiche di ogni stadio evolutivo. 

L’APS Solidago Psicologia Integrata si avvale della collaborazione della figura professionale del TNPEE.

La possibilità di un lavoro integrato con le altre figure professionali del Centro permette di rispondere trasversalmente a tutte quelle situazioni che necessitano di competenze specifiche e diversi punti di osservazione.

I nostri Terapisti della Neuro e Psicomotricità

Dott.ssa Annalisa Peenickaparambil

Articoli di approfondimento

Privacy Policy